mercoledì 15 maggio 2013

Review - Chanel - Les Beiges 050

Salve Donzelle, 

non so se è giusto o meno parlarvi già di questo prodotto...ce l'ho da solo un mese, però l'ho usato praticamente tutti i giorni e l'idea che me ne sono fatta è abbastanza chiara...l'unica domanda che ancora mi pongo è... "ma cos'è?!"

Dal sito Chanel

Ispirato dalla voglia di libertà di Gabrielle Chanel, lo Studio di Creazione Maquillage CHANEL ha immaginato LES BEIGES, un nuovo approccio al maquillage: intuitivo e naturale, libero come l'aria. Spontaneo come una gita improvvisata, avvolgente come una carezza di luce.
LES BEIGES rivela la bellezza radiosa e naturale di ogni donna e regala una sensazione di leggerezza, di benessere e di freschezza.
In ogni momento dell'anno, la polvere compatta LES BEIGES dona al viso la luminosità fresca e autentica delle belle giornate trascorse all'aria aperta.
A ogni passaggio, il pennello segue l'intuizione di ogni donna per un effetto radioso e naturale su misura, con un'applicazione più o meno intensa. Le sue cinque tinte, luminose e naturali, donano splendore in totale trasparenza.
Sottile, leggera e antiossidante, la polvere protegge la pelle dalle aggressioni esterne e dai raggi del sole, grazie al filtro solare SPF 15 / PA++. La sua formula ultra-protettiva, ricca di cellule vegetali di fiori di cotone e di rosa bianca, si fonde con la pelle per meglio lenirla. Rispetta tutti i tipi di pelle, anche le più sensibili.
La polvere effetto radioso e naturale è racchiusa nel esclusivo CHANEL vestito per la prima volta di beige, quel beige intramontabile ed emblematico, tanto amato da Gabrielle Chanel. Il suo grande specchio, dall’ampia inclinazione, e il pennello a mezzaluna in setole naturali facilitano l'applicazione.
LES BEIGES: Naturalmente... stile.


Non è un fondotinta, non è una cipria, non è una terra...

Io per non sbagliare in vista della bella stagione ho scelto la tonalità 050 che è la tonalità intermedia tra le 5 nuances offerte in gamma, così da poterla utilizzare nel tempo per tutte e 3 le sue funzioni.

Attualmente la sto sfruttando a 'mo di terra e nonostante in cialda sembri scurissima, appena stesa sul viso la polvere è talmente leggera e impalpabile che si confonde perfettamente col colorito della mia pelle dandole un leggero velo di colore.

Io la definirei come un sublimatore dell'incarnato un po' tipo il leggendario Le Blanc (che io ho avuto in passato in tempi non sospetti all'età di 14 anni.. mi era stato regalato...ovviamente).

Il profumo di rose si sente e lo adoro (mia mamma dice che sa di "fiori di cimitero" ma lei che ne sa del profumo Chanel XD).

Attualmente il fattore di protezione 15 che contiene non mi è di molto utile visto che la sto utilizzando come terra, per un area così piccola la protezione non fa un gran che ma visto che penso di poterla usare anche come cipria quando avrò preso colore, allora si che l'spf 15 mi verrà in aiuto.

La cialda non è delle più grandi infatti all'interno vi sono 12g di prodotto e considerando che il costo è molto elevato (47 euro) sicuramente usarla come cipria potrebbe essere un po' uno spreco... (dopo avervi detto che la userò come cipria 2 righe dopo mi contraddico ahahah però sto onestamente riflettendo sulla quantità/prezzo).

Sarò schietta e sincera (come sempre) a me questo prodotto piace! Ho pagato più o meno volentieri i soldi che costa (che sono tanti!) per quello che veniva descritto sul sito e credo che le promesse che vengano fatte a riguardo di questo prodotto siano state mantenute, ossia leggerezza!

Non crea macchie, si sfuma con una facilità incredibile fondendosi perfettamente con il colore della mia pelle creando un ombra leggera.

Mi piace usarlo e mi piace semplicemente anche guardarlo, pensando al lusso della maison francese.

Sono combatutta sulla recensione di questo prodotto ci credete? Come faccio a consigliarvi un prodotto che costa quasi 50 euro!? 

Sicuramente non è un irrinunciabile, io l'ho desiderato fin da subito! Però è ovvio che non tutti siano così disposti a spendere una cifra così alta per una terra ...

Insomma traete un po' voi le vostre conclusioni, io se tornassi indietro lo ricomprei sicuramente perché sono soddisfatta dal prodotto in se e dalle sue performance sul mio viso :D











il velluto Chanel che allo swiffer gli fa un baffo...qualsiasi pelo abbiate in casa, state pure sicure che ve lo ritroverete attaccato alla taschina Chanel 







Foto tattica per non farmi vedere in pigiama nello specchio XD 
























Visto le mie evidentissime (e ormai note) doti fotografiche si accettano richieste per shooting fotografici XD ahahah


Dopo questa review piuttosto travagliata vi saluto 


Un bacione e alla prossima


Mary


6 commenti:

  1. Sembra un prodotto fantastico :)

    RispondiElimina
    Risposte
    1. è cosi in effetti, peccato il costo...

      Elimina
  2. Non è un fondotinta, non è una cipria, non è una terra... Sa solo quello che non è! XD
    Freddure a parte, mi sembra una bella idea per chi vuole un po' di coprenza anche d'estate ma non sopporta il fondotinta. Certo il prezzo è alto e sicuramente spulciando i cataloghi di altre marche si trova qualcosa di simile, ma ogni tanto bisogna coccolarsi, no?

    Riguardo la protezione solare ti consiglio di non affidarti alla cipria (o a qualsiasi altro cosmetico decorativo): per determinare il fattore di protezione di un prodotto si ipotizza che ne venga usato una precisa quantità (2 mg per centimetro quadro di pelle), che in soldoni è un cucchiaino di crema per viso e collo. Di cipria/fondo/BBcream ne usiamo molto meno, la protezione che danno è praticamente nulla. Mi chiedo perché la legge permetta certe diciture.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Eh perché non si capisce.... XD
      Vero, ormai ultimamente mi sono rivolta un po' di più ai prodotti d'alta profumeria e compro meno cose...infatti i cassetti si sono un po' svuotati (per modo di dire...)
      Sai che non lo sapevo questa cosa del quantitativo di prodotto necessario per proteggere la pelle? Sicuramente non ci penso nemmeno a usarne così tanta... XD con quello che costa :P
      Forse perché ci sono le ignorantone come me che queste cose non le sanno...
      Mah guarda ormai io ho una "maledizione" addosso per quanto riguarda il fattore sole..ossia quando lavoro fuori c'è un sole enorme e io non lo vedo neanche col binocolo, quando sono a casa piove... quindi direi che sono apposto XD

      Elimina
    2. Non darei la colpa all'ignoranza dei consumatori (pure io ci sono cascata, è anche per questo che mi arrabbio), quanto all'ostinazione di chi pubblicizza i propri prodotti in questo modo.

      Ma no, che tristezza! Qui il tempo sta cambiando e non è difficile beccare il sole (anche se le temperature sono meno miti degli scorsi anni), spero che la maledizione finisca anche per te :)

      Elimina
    3. Lo spero ^^
      Ma forse col tempo le cose cambieranno, basta pensare che c'è ancora gente che si ammazza di lampade e a 20 anni ne dimostra 50... non saprei dirti, cioè in fondo se ci fosse più informazione e tutti sapessero questa cosa non credo che una Chanel piuttosto che Lancome ci terrebbero a perdere la faccia così in modo plateale...per il momento agiscono così perché sono pochi a sapere la verità e fanno le cose come gli conviene

      Elimina

Grazie per essere passata/o, lascia un commento se ti va :)
Per favore, no sub4sub ;)