mercoledì 22 gennaio 2014

Review - I Provenzali - Shampoo Erboristico ai Semi di Lino

Circa 10 mesi fa, care Donzelle, sono arrivata alla conclusione che ai miei capelli serviva una svolta “BIO” e se non proprio BIO qualcosa che ci si avvicina molto.

Dopo aver letto molti post riguardanti questo argomento ho capito una cosa: molte delle ragazze che avevano fatto questa scelta avevano quasi tutte lo stesso motivo alle spalle che le aveva spinte verso questa tipologia di prodotti, ovvero il motivo per il quale io stessa ho deciso di cambiare il modo di prendermi cura dei miei capelli.

Fino ai 20 anni potevo lavare i capelli anche con l’uranio impoverito e probabilmente ne avrei ottenuto buoni risultati, poi di punto in bianco la mia testa ha iniziato a fare i capricci… Ogni volta che lavavo i capelli, li avvolgevo nel mio meraviglioso turbante per tamponarli e tutte le volte mi ritrovavo la cute desquamata, secca e ovviamente come se non bastasse c’era pure un fastidioso prurito annesso. La maggior parte delle volte mi ritoccava lavarmi i capelli per eliminare un po’ il problema, diciamocela tutta non è certamente bella da vedere tutta la pelle secca che si stacca dalla testa formando forfora come se nevicasse…bleah!

Prima del passaggio però ho provato vari prodotti specifici tipo Restivoil e compagnia bella e fra i vari marchi provati troviamo LUI…l’oggetto del post.

Lo Shampoo Erboristico dei Provenzali ai semi di Lino.


Te prego no!

Attratta giustamente dalle varie certificazioni sul flacone mi sono fidata…povera stolta!



Parlando di INCI potrete vedere voi stesse che ‘sto coso è quasi demoniaco per le “fissate” del BIO io non lo sono affatto (ripeto che la mia scelta è stata dettata dalla necessità di risolvere il problema) però mi sono accorta a mie spese che non è assolutissimamente il prodotto adatto a me.

INCI:  Fonte saicosatispalmi

Immagine AQUA (solvente)
Immagine SODIUM MYRETH SULFATE emulsionante / tensioattivo 
Immagine COCAMIDE DEA (emulsionante / stabilizzante emulsioni / tensioattivo / viscosizzante)
Immagine PARFUM
Immagine LINUM USITATISSIMUM OIL (vegetale / emolliente)
Immagine PANTHENOL (antistatico)
Immagine TRITICUM VULGARE OIL (Vegetale / emolliente) 
Immagine BUTYROSPERMUM PARKII BUTTER (Vegetale / condizionante cutaneo / additivo reologico)
Immagine POLYQUATERNIUM-10 (antistatico / filmante)
Immagine GLYCERIN (denaturante / umettante / solvente)
Immagine CITRIC ACID (agente tampone / sequestrante)
Immagine POLYSORBATE 20 (emulsionante / tensioattivo)
Immagine DIETHANOLAMINE BISULFATE (agente tampone)
Immagine PROPYLENE GLYCOL (umettante / solvente)
Immagine METHYLPARABEN (conservante)
Immagine ETHYLPARABEN (conservante)
Immagine PROPYLPARABEN (conservante)
Immagine PHENOXYETHANOL (conservante)
Immagine IMIDAZOLIDINYL UREA (conservante)
Immagine METHYLCHLOROISOTHIAZOLINONE (Conservante)
Immagine METHYLISOTHIAZOLINONE (conservante)
Immagine LINALOOL (Allergene del profumo)
Immagine LIMONENE (Allergene del profumo)
Immagine HEXYL CINNAMAL (Allergene del profumo)
Immagine GERANIOL (additivo)
or Immagine GERANIOL (Allergene del profumo)
Immagine BUTYLPHENYL METHYLPROPIONAL (Allergene del profumo)


Ma mo’ voi direte…ma non sei passata a prodotti migliori? Sì, peccato che la mia testardaggine mi ha spinta a volerlo terminare…che deficiente!!  
Mai l’avessi fatto!! 
Ed ecco che i problemi che si erano risolti con la mia svolta sono tornati a farsi rivedere!!

Lo Shampoo in sé non mi dispiace, lascia i capelli vaporosi, puliti e soffici peccato per l’effetto che però mi provoca sulla cute e dire che l’ho usato anche diluito!!

Il profumo è buono e delicato, la consistenza dello shampoo in se è piuttosto liquida e all’uso produce poca schiuma nella fase di frizionamento.

Considerando che si tratta di uno shampoo indicato per capelli tinti e permanentati dovrebbe teoricamente essere un prodotto delicato per chi ha dei capelli stressati/sfibrati e secchi, lo trovo dunque troppo aggressivo rispetto  a ciò che promette e penso sia invece indicato per persone che hanno capelli particolarmente grassi e soggetti a sporcarsi.

Quantità – 250ml
PAO – 24M
Prezzo – L’ho comprato quasi 1 anno e mezzo fa quindi non ricordo, sicuramente meno di 5,00€


Baci donzelline 


Mary

17 commenti:

  1. Anche io con gli shampoo dei provenzali non mi sono mai trovata bene (ricordo ancora quello al all'olio di sapote, tutte le volte che lo usavo mi nauseavo con l'odore oltre ad irritarmi la cute!).
    Ora ne sto provando qualcuno della Lavera e con quelli va meglio, anche se vanno saputi dosare! Te cosa usi di solito?

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Adesso sto alternando Lavera e Omia e mi trovo bene con entrambi, ogni tanto faccio qualche shampoo con quello della Balea che non ha inci verde ma da quel che ho potuto capire sembra ben bilanciato e non contiene siliconi...guarda ti giuro che appena ho tirato via l'asciugamano dalla testa mi veniva da piangere...quasi un anno senza il problema e in 10 minuti ho ricombinato una strage D: e tutto perché!? perché adesso voglio finire tutto -.-' hahahah sto smaltimento prodotti mi sta mandando fuori di melone XD un prurito che non ti dico, ho messo un po' di olio di semi di lino poi sulla cute per idratare un po' e li ho tenuti legati. per fortuna il giorno dopo ho rifatto lo shampoo ed è tornato tutto al suo posto

      Elimina
    2. Io di solito gli acquisti falliti li dò a mio babbo che non ha particolari problemi!
      Comunque anche a me succede che basta un lavaggio con uno shampoo non adatto e risuccede la strage! Eppure sono andata avanti anni ad usare gli shampoo da supermercato, ora non li posso usare neanche una volta..maaaah!!

      Elimina
    3. Io a mio fratello XD No lo userò per i pennelli tanto ne manca poco... perché nel frattempo in questi mesi lo scopo per cui lo utilizzavo era quello XD ho solo voluto riprovare (sbagliando)
      Ma pure io usavo tutto...a momenti pure il viakal XD poi di punto in bianco ho iniziato ad avere problemi

      Elimina
  2. uno dei primi shampoo "bio" che provai anche io! terribile -_-

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Per fortuna che non sono l'unica a pensarlo...

      Elimina
  3. Il suo inci non mi è mai piaciuto. Ho sempre preferito evitare di comprarlo.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Eh all'epoca capivo ancora meno di adesso gli inci e ci sono cascata... tutte quelle certificazioni così carine sembravano promettere bene :(

      Elimina
  4. Anche io stavo per cadere nella trappola de I Provenzali, per fortuna mi sono trattenuta... Speriamo che la verità su molte case cosmetiche venga a galla anche grazie a noi blogger! Un bacione bella :*

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Tutte unite contro le bufale :D Hai fatto benissimo a trattenerti!
      Baci anche a te cara :*

      Elimina
  5. Ne starò alla larga!! Anche io ultimamente, nonostante abbia i capelli grassi, ho prurito e cute secca >_<

    RispondiElimina
    Risposte
    1. No, no... via, evitalo come la peste allora!! :D

      Elimina
  6. wow non avrei mai immaginato che contenesse così tante schifezze io sto usando quello all'argan... e adesso vado a controllarmi l'inci!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Sono curiosa...com'è? Beh dai ma se tu ti ci trovi bene meglio no?

      Elimina
  7. Ma questi prodotti non sono bio infatti... diciamo che te lo fanno solo credere!
    Comunque quando ho avuto problemi di cute desquamata e irritata il Restive oil è stato provvidenziale!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Infatti io c'ho creduto...ma erano altri tempi :P
      A me il restivoil ha aiutato per un anno circa poi il problema si era ripresentato, in forma meno grave, ma non era comunque stato risolto. Adesso credo di aver più o meno raggiunto la pace dei sensi XD speriamo duri...

      Elimina
  8. peccato, a me non sembra un prodotto così male, è uno dei pochissimi shampoo senza sale, sì parla poco di questa cosa in Italia ma molti shampoo ecobio e praticamente tutti gli altri contengono sale, sì quello da cucina!! Si chiama sodium chloride sulla confezione e serve a fare schiuma

    RispondiElimina

Grazie per essere passata/o, lascia un commento se ti va :)
Per favore, no sub4sub ;)